Home 
Accademia 
Sede 
Cenni storici 
dal 1443 al 1503 
dal 1503 al 1807 
dal 1808 al 1892 
dal 1892 al 1952 
dal 1952 a oggi 
Archivio 
Commemorazioni 
Soci 
Adunanze 
Note scientifiche 
Conferenze 
Annuario 
Pubblicazioni 
Ricostruzione angioina 
Galleria 
Contatti 
Altre Accademie 














//home / Cenni storici / dal 1952 a oggi /
 

5. - Dal 1952 a oggi


A Fausto Nicolini, rieletto Presidente nel 1952, successe nel 1955 Luigi Torraca. Questi, a causa di una grave infermità, fu sostituito dal Vicepresidente Carmelo Colamonico, che per elezione fu Presidente sino al 1964.
Per far fronte alle spese, quasi esclusivamente di stampa, si rese necessario un adeguato finanziamento con piena adesione da parte della Direzione Generale delle Accademie e Biblioteche: dal 1956 gli Atti vengono pubblicati puntualmente alla fine di ogni anno.
La ricostituita Biblioteca Pontaniana aveva già circa 3000 volumi oltre a numerosi elzeviri, 60 cinquecentine e qualche ben conservato incunabulo. Nel momento in cui veniva avviato a soluzione il problema dell'ordinamento e schedatura del materiale, perveniva la ricca donazione del Prof. Luigi Torraca.
Allo Statuto del 1825 furono apportate talune modifiche negli anni 1890, 1898, 1921 e 1952, mai però sanzionate dalle competenti autorità.
L'Accademia redasse un nuovo Statuto, conforme alle disposizioni di Legge, adattando il vecchio Statuto ai nuovi tempi senza alterarne la struttura fondamentale e le finalità. Tale Statuto fu approvato con D.P.R. 668 del 27 Luglio 1972.
Negli Atti della Accademia pubblicati annualmente e nei suoi Quaderni si accoglie l'apporto dell'attività scientifica dei Soci e degli studiosi da essi presentati. Alla vita della Accademia è legato l'impegno dei suoi Presidenti (Fausto Nicolini, Luigi Torraca, Carmelo Colamonico, Ernesto Pontieri, Enzo Carlevaro, Francesco Sbordone, Antonio Scherillo, Giuseppe Martano, Guido Guerra, Antonio Garzya, Carlo Sbordone) e dei Segretari generali (Riccardo Filangieri, Giuseppe Imbò, Guido Guerra, Aurelio Guida, Carlo Sbordone, Ugo Criscuolo).